Fantastik al pistacchio

martedì 9 maggio 2017

Fantastik au Pistache



Fantastik au Pistache
Buon pomeriggio,
per il compleanno di Gaetano (ovvero mio marito per chi non lo sapesse ancora) ho deciso di stupirlo, non con effetti speciali, ma con (niente poco di meno che) un'altra fantastik...Applausi👏👏👏😬
Unico ingrediente: il pistacchio.
Non si era capito, vero?😂
Di certo, non dal colore anemico!😠
Ultimamente, la crema al pistacchio ha perso il suo bel colore vivace, mi toccherà acquistarla altrove.
Mio marito adora il pistacchio ed io, pur di accontentarlo, ho preferito non abbinarlo ad altro, anzi, a voler esagerare, ho decorato la torta con dei ciuffetti di nutella al pistacchio (home made).
Solo per una questione di colore ho aggiunto dei ribes rossi e delle foglioline di menta.

Fantastik au Pistache
Struttura del dessert dal basso:
pâte sablée;
- biscuit trocadéro pistache;
chantilly ivoire pistache;
- nutella au pistache;
- pistaches;
pistaches hachées;
- ribes;
feuilles de menthe

Il giorno prima:
chantilly ivoire pistache;
- nutella au pistache;


Chantilly ivoire pistache
Ingredienti:
250 g di panna fresca
75 g di cioccolato bianco
20 g di pasta al pistacchio
1 g di fior di sale

Cosa fare:
portare a bollore la panna con il fior di sale, nel frattempo, tagliare il cioccolato e versarvi sopra la panna calda, in tre riprese, mescolando fino a far sciogliere il cioccolato. Aggiungere la pasta di pistacchio ed emulsionare con il mixer ad immersione. Passare al setaccio, coprire con pellicola  e porre in frigo per una notte.

Nutella au pistache
Ingredienti
50 g di cioccolato bianco
50 ml di latte condensato
10 ml di panna fresca
5 g di pasta di pistacchio

Cosa fare:
sciogliere a bagnomaria il cioccolato con la panna.
Nella ciotola di un mixer (o robot) versare il cioccolato sciolto, il latte condensato e la pasta di pistacchio.
Avviare a bassa velocità per un minuto.
Versare in un contenitore ermetico e conservare in frigo.



Fantastik au Pistache

Il giorno seguente:
pâte sablée;
- biscuit trocadéro pistache;
- finitura.

Pâte sablée
Ingredienti
90 g di burro morbido
35 g di zucchero a velo
1 g di fior di sale
80 g di farina

Cosa fare:
preriscaldare il forno a 180°C
Setacciare la farina, aggiungere lo zucchero, il sale e amalgamare con lo zucchero, sino ad ottenere un impasto omogeneo.
Aiutandoci con una spatolina, distribuire uniformemente la pasta sulla teglia.
Cuocere per 8 minuti circa.
Lasciare raffreddare senza toglierla dalla teglia

Fantastik au Pistache

Biscuit Trocadéro Pistache
Ingredienti
55 g di zucchero a velo
25 g di pistacchio in polvere
8 g di fecola di patate
30 g di mandorle in polvere
5 g di tuorlo d'uovo
15 g di pasta di pistacchio
80 g di albumi d'uovo (40+40)
20 g di zucchero semolato
40 di burro fuso

Cosa fare:
setacciare le polveri (zucchero a velo, pistacchio e fecola) in una boule, aggiungere la farina di mandorla, il tuorlo , la pasta di pistacchio e 40 g di albumi. Mescolare il tutto con la frusta.
Montare a neve ben ferma i restanti albumi con lo zucchero semolato.
Sciogliere il burro prestando attenzione che non superi i 45 °C di T.
Unire all'impasto gli albumi montati e per ultimo il burro sciolto.
Versare sulla pâte sablée e infornare a 170°C per 15 minuti.
Lasciar raffreddare su una gratella.

Finitura:
montare la chantilly, riempire un sac à poche munita di bocchetta liscia e partendo dall'esterno (stavolta) "pochez" (quanto mi piace questa parola) ossia dressare degli spuntoni.
Riempire un sac à poche, munito di bocchetta più piccola (io a stella) con la nutella e dressare nuovamente.
Decorare con i pistacchi, la granella e i ribes.

Porre in frigo prima di servire.


Fantastik au Pistache


Posta un commento

© Scatta la voglia. Design by Fearne.